A Firenze si parla di Giardini

Passeggiando per giardini si scoprono storie, si viaggia nel tempo e ci si ritrova quasi inconsapevolmente in piccoli grandi mondi inaspettati dove arte, natura e bellezza concorrono a nutrire lo spirito.

 

Mercoledì 11 giugno 2014 un’occasione speciale permetterà di rivivere l’atmosfera di uno dei giardini più caratteristici di Firenze. “Un pomeriggio romantico” è l’iniziativa promossa dalla Compagnia della Stella e da Serre Torrigiani che ospiteranno proprio nella splendida cornice del Giardino Torrigiani un variegato ciclo di letture e conferenze per scoprire, tra fiori, suoni e profumi, le numerose sfaccettature del giardino. 

 

Franco Cardini, storico e saggista, Carlo Cresti, architetto e docente di storia dell'architettura, e Luigi Zangheri, professore di storia e restauro del giardino e del paesaggio, si avvicenderanno nel tracciare un sentiero ideale che muove da lontano (“Il culto dei Magi. Un museo virtuale.” Prof. Franco Cardini) per poi arrivare a cogliere l’essenza di un’importante stagione dell’arte dei giardini dove si liberò il genio creativo dell’uomo lasciando esempi superbi di architettura (“Gaetano Baccani e il Torrino Torrigiani”. Prof. Carlo Cresti e “Neogotico nei giardini fiorentini”. Prof. Luigi Zangheri).

L’evento, a ingresso libero, si terrà presso gli spazi di Serre Torrigiani in via Gusciana 21, Firenze, dalle 18 alle 23 e la serata sarà allietata da letture e rappresentazioni teatrali dal sapore cavalleresco.

(Testo e fotografie © Daniele Angelotti)