Arriva la Biennale Internazionale del Giardino Storico

L’Italia ha sempre avuto un ruolo fondamentale nell’arte dei giardini: deputati alla bellezza, al potere, così come allo studio e alla sperimentazione, questi luoghi furono celebrati a tal punto che, nel XIX secolo, il Bel Paese era gloriosamente noto come il Giardino d’Europa.

 

Oggi tali realtà costituiscono una componente fondamentale del nostro patrimonio culturale e paesaggistico: un’eredità tanto importante quanto fragile che necessita di molte attenzioni. La sfida del presente è riuscire a dare ai giardini storici un futuro degno del loro passato e per farlo è necessario riflettere sul significato di tutela, conservazione e valorizzazione.

 

Con lo scopo di indagare tali tematiche, il 20 e il 21 settembre 2013, si terrà nello straordinario complesso della Reggia di Caserta la Preview della Biennale Internazionale del Giardino Storico la cui Prima Edizione è attesa per il 2015. “Tra ragione e sentimento: i giardini all’inglese in Italia” è questo il titolo dato alla due giorni per sintetizzare il programma culturale dell’iniziativa. Il fil rouge sarà infatti costituito da quel sogno romantico che, tra XVIII e XIX secolo, segnò una delle stagioni più significative della storia dei giardini.

Il progetto, promosso dalla Soprintendenza BAPSAE per le Province di Caserta e Benevento, dall’Università degli Studi di Firenze, dal Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze e sostenuto dalla Royal Garden Srl di Antonio Maisto, prevede un ricco palinsesto di interventi tenuti da funzionari delle Soprintendenze, docenti universitari, rappresentanti di Istituzioni Pubbliche e Private operanti nel settore e da esperti professionisti.

  

Relazioni di esperienze e casi studio specifici permetteranno di ripercorrere da nord a sud l’intera Penisola in un viaggio affascinante che mira a soffermarsi su temi legati al restauro, alla gestione e, al tempo stesso, alla genesi culturale e alla situazione attuale della componente botanica - spesso legata al collezionismo - di questi particolari giardini.  La Preview intende dare il via a un lungimirante dialogo fra operatori del settore e semplici appassionati: un obiettivo che nasce dal desiderio profondo di confrontarsi su tematiche complesse partendo dalla conoscenza e dalla consapevolezza del loro valore.

 

Alla giornata di studio, che venerdì 20 settembre animerà la Palazzina Inglese, seguiranno, il giorno successivo, visite guidate alla scoperta degli scorci più caratteristici del parco.

 

Per maggiori informazioni: Biennale Internazionale del Giardino Storico.

 

 (Testo © Daniele Angelotti)

Commenti: 0